Saint-Denis

Saint Denis

Saint-Denis è un comune davvero piccolo, considerando che ha appena 378 abitanti, ma vanta tradizioni e monumenti storici che ne fanno un luogo imperdibile lungo i tracciati del Tor des Châteaux. Si trova infatti al 79° km della gara “corta” (la 100 km) e al 143° km della gara lunga (la 170 km). Per i concorrenti impegnati su entrambi i tracciati, i saint-denisots, come sono chiamati gli abitanti del borgo, organizzano tifo, assistenza e punto di ristoro. A sovrastarlo sarà il Castello di Cly, che svetta imponente su un promontorio boscoso a 780 metri d’altezza. Un castello che ha messo radici già nell’anno 1027, eretto inizialmente a scopi difensivi e dotato di magazzini e prigioni. 

A “farsi notare” decisamente oltre le mura è il mastio, la massiccia torre centrale alta 18 metri, ai cui piedi si rifugiava la popolazione di fondovalle in caso di attacchi nemici. 

Lo storico edificio è del Comune di Saint Denis eè parzialmente visitabile in diversi periodi dell’anno. Da vedere anche le borgate intorno, disseminate sui fianchi di montagne da cui poter ammirare il Cervino, a due passi.

Per saperne di più: www.comune.saintdenis.ao.it

Un’ultima annotazione per gli accompagnatori e gli appassionati: i primi concorrenti della 170 km (in partenza venerdì 12 da Aosta, alle ore 20) dovrebbero passare a Saint-Denis intorno alle ore 10,30 di sabato 12 maggio, mentre concorrenti di testa della 100 Km dovrebbero passare alle ore 18, sempre sabato (lo stesso giorno della partenza, prevista ad Aosta alle ore 10 del mattino).

Saint Denis