Châtillon

Châtillon

 

Territorio piuttosto esteso quello Châtillon, centro abitato a 594 metri d’altezza, ma confini adagiati su entrambi i lati della Dora e anche inerpicati sui monti Zerbion e Barbeston, per citare le due cime più note e panoramiche del circondario. La cittadina svela spesso importanti tracce di epoca romana, quando qui passava la frequentata Via delle Gallie, e rimase luogo di transito e pedaggio anche nel Medioevo, facendo la fortuna di nobili famiglie tra le quali quella, potente, degli Challant. Torri e castelli, oltre alla via Francigena, testimoniano l’importanza che ha sempre avuto Châtillon, che si trova anche a un altro crocevia importante,quello in cui sfocia la Valtournenche, a sua volta dominata dal Cervino. 

Diversi palazzi cittadini da vedere, appartenenti ad antiche nobiltà, piazze, vie, negozi del buon gusto locale, ma anche borgate intorno collegate da panoramici sentieri facili da percorrere.

Per saperne di più: www.comune.chatillon.ao.it.

Secondo la tabella di marcia stilata da VdA Trailers, i primi concorrenti della 170 km del Tor des Châteaux transiteranno in questa località, dove è previsto anche un punto di ristoro, intorno alle 9,50 di sabato 13 maggio; il primo della 100 km  invece verso le 17,30 della stessa giornata. Ma anche se i runners non rispetteranno i tempi, gli accompagnatori avranno molte cosa da fare, vedere, gustare.