Elisabetta Negra, da un Tor all’altro

Due volte finisher del Tor des Géants® (10° donna nel 2016), Elisabetta Negra quest’anno ha messo nel mirino la 100 km del Tor des Châteaux.

D. Qual è stata la prima impressione dopo il test del percorso?

C’è tantissimo da correre, ma non ci si annoia proprio mai. Il tracciato è molto mosso e gli scenari cambiano ogni chilometro, facendoti entrare ogni volta in una nuova cartolina. Spero davvero che il percorso venga segnato in permanenza per permettere a tutti di scoprirlo 12 mesi all’anno. Merita.

Iscrizioni aperte!

A partire da oggi, mercoledì 14 dicembre alle ore 12.00, atleti italiani e stranieri possono iscriversi ufficialmente alla prima edizione del Tor des Châteaux sul sito 100x100trail.com, in calendario dal 12 maggio 2017. Il TDC è una corsa a piedi sulle strade asfaltate e sterrate che, dalla splendida cornice della città di Aosta, si snoda attraverso 34 comuni passando per castelli, borghi, siti storici, strade romane ed infine lungo la via Francigena. Scegliendo tra le distanze di 170 km e 100 km, rispettivamente con 4000 e 3000 metri di dislivello si attraverserà tutta la Valle per conoscere la regione sotto un aspetto diverso.

19/20 novembre 2016 – Edizione zero

Si è chiuso davvero con grande soddisfazione il tour-test di una ventina di atleti valdostani sul tracciato (170 km) del Tor des Châteaux, ultima gara ideata e varata da VdA Trailers e in calendario il 12, 13 e il 14 maggio 2017.

I forti runner di casa si sono divisi in staffette (anche se molti hanno corso ben oltre la loro parte) e nelle giornate di sabato e domenica scorsi e hanno affrontato strade asfaltate, sterrate, sentieri. Calcando vie romane, vie medioevali, la Francigena, la strada del vino e attraversando i borghi di fondovalle, le corti di castelli, di caseforti, di dimore fortificate.